Print Friendly, PDF & Email

Online e in distribuzione su tutte le piattaforme streaming dall’11 novembre “Anche per te”, il nuovo singolo del cantautore Simone Benaglia, in arte semplicemente Benaglia.

Nato in una camera di Milano dall’unione di piano e voce, il brano prende vita con la produzione in studio durante la pandemia. Tutto l’arrangiamento viene suonato e registrato dal vivo, riducendo al minimo l’utilizzo di suoni campionati e permettendo alla canzone di mantenere quella capacità di coinvolgimento tipica dei concerti più intimi e calorosi.

“Anche per te” prende spunto da una poesia di Rudyard Kipling, appesa fin dall’infanzia alla parete di casa di Simone, ma se ne discosta rapidamente, trasformando la solennità del componimento in una lettera scritta a mano, a matita, come su un quaderno di scuola.

Il tema è quello del ritorno, ritorno per l’altro ma anche per sé stessi, attraverso le sfide quotidiane, i propri errori e la costante voglia di crescere ed evolvere “coi piedi a terra e la testa fra le nuvole”.

Le lezioni che la vita costringe ad imparare vengono quindi messe per iscritto e cantate attraverso una danza pop folk spensierata, onirica, una festa coinvolgente dove un testo e un tema così profondi vengono dipinti con toni accesi e leggeri, dove i “sogni che si fanno ma che passano” possono invece vedere finalmente la luce.

Simone Benaglia, classe 1994, nasce e cresce a Milano, dove inizia a suonare il pianoforte all’età di 4 anni. Frequenta poi le scuole medie musicali e la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, dove si forma in pianoforte classico, storia della musica e armonia. Contemporaneamente inizia a scrivere, influenzato forse dalla storia editoriale della famiglia e da quella necessità crescente di esprimersi che la sola musica non riusciva più a colmare. Studia anche canto moderno e inizia a farsi conoscere in città portando live pezzi editi e inediti sia accompagnato da altri musicisti sia in una versione più intima piano e voce. Sono principalmente i testi curati e i temi profondi a destare nel pubblico interesse perla sua musica.

Con “Anche per te” entra ufficialmente in un mondo al quale in realtà appartiene già da molti anni.

Share Button