Print Friendly, PDF & Email

Visory Indie presenta “CBD“, nuovo singolo dei giovani Esteban e Matilde in uscita sulle piattaforme digitali con Believe Digital e in radio dal 15 luglio. CBD è una storia d’amore che viene raccontata in una chiave esperienziale e che fa vivere attraverso la voce sul corpo e sulla pelle di chi l’ascolta le sensazioni che questa storia d’amore racconta. Nonostante il testo sia tendenzialmente cupo, il ritmo e la musicalità del brano sono vivaci.
La doppia interpretazione di Esteban e Matilde crea un dualismo che va a mescolare la narrazione della storia stessa alternando le voci e sovrapponendole e rendendo così questa storia tra il reale e l’inconscio. Per tale motivo la copertina stessa racconta di un mondo che, citando Jung, verrebbe definito quello dell’inconscio e quindi le figure non sono nitide e facilmente comprensibili ma mescolate e amalgamate l’una con l’altra per non far intravedere all’ascoltatore e all’osservatore dove finisce lui e dove inizia lei.

Esteban Ganesh Dell’Orto, in arte Esteban, è nato a Palermo nel 2000. Di origine cilena, vive a Milano sin dall’infanzia. frequenta l’accademia e studia comunicazione e didattica dell’arte a Milano, dopo essersi diplomato al Liceo Artistico di Brera. Scrive musica dal 2017, dopo un primo progetto musicale chiamato con il suo nome d’arte originale “NeshOffical”, ha abbandonato la musica rap per concentrarsi su un nuovo progetto, più incline alla sua personalità estroversa e solare. Scrive e canta musica Pop Indie, legato al cantautorato italiano. Il progetto viene seguito dall’etichetta discografica Visory Record e distribuito da Believe Music Italia. L’11 febbraio 2022 esce con il suo primo EP “Nuvola” che cattura la curiosità e raccoglie apprezzamenti di pubblico e addetti ai lavori. Nel luglio dello stesso anno esce “CBD”, nuovo singolo inedito interpretato insieme alla giovane cantautrice romana Matilde.

Matilde La Cava in arte semplicemente Matilde, romana classe ‘02, ha cominciato a scrivere i miei pezzi a 15 anni. Ha sempre amato l’arte in ogni sua forma ed è cresciuta nella musica grazie alla madre: a 16 anni inizia a suonare i propri brani in alcuni locali di Roma. La scrittura e canzoni di Matilde sono molto semplici e naturali così come il suo modo di stare sul palco e di vivere.

Share Button