Print Friendly, PDF & Email

Fuori ovunque “PALAZZI VERDI”, il nuovo singolo di EAKOS, artista emergente della scena urban milanese, prodotto da RudeBobo e disponibile in streaming e in digital download. 

Nella traccia viene raccontato senza filtri il caratteristico quartiere del cantautore nella grigia e periferica Milano Est. In particolare, il suo punto di vista si concentra su due imponenti palazzi di un affascinante colore verde. Abitazioni fatiscenti, apparentemente prive di senso, controllo e logica, ma allo stesso tempo piene di vita e folklore. Impossibile non rimanere affascinati.

“Dopo diversi anni dal mio trasferimento a Milano, ho deciso semplicemente di aprire gli occhi, di guardare con attenzione quello che avevo attorno – racconta Eakos – Ci sono tantissime situazioni diverse, storie di persone che lavorano duramente per portare a casa il pane e storie di persone che hanno scelto di non vivere o che forse non sono mai riuscite a farlo realmente. Ho imparato il più possibile da quello che tutt’ora mi circonda, in fin dei conti anche io vivo qui, anche io faccio parte di queste storie.”

Palazzi Verdi” arriva dopo il secondo EP dell’artista “Giorni e Mesi”; Noize Hills Records), un progetto con una veste matura, profonda e consapevole, in cui guida l’ascoltatore lungo la propria analisi dei rapporti umani, alla continua ricerca di una pace interiore. Temi e concetti sono universali, nonostante siano raccontati dal punto di vista dell’artista, con situazioni e pensieri che ognuno di noi ha affrontato negli ultimi due anni.

Davide, in arte Eakos, artista classe ‘95 nato a Rovigo e trasferitosi successivamente a Milano. Nato sotto il segno dei Pesci, sin dall’adolescenza manifesta il suo lato creativo approcciandosi al mondo della musica, cominciando a suonare la chitarra elettrica. Il corso della vita lo porta a trasferirsi a Bologna, città nella quale inizia un profondo percorso interiore e umano che lo guiderà poi ad esprimersi a pieno attraverso la scrittura. Eakos si stabilisce per un periodo in Repubblica Ceca, ricevendo input creativi e, successivamente a Milano, culla italiana del panorama musicale, dove trova stabilità. Le influenze stilistiche non sono specifiche, nei suoni sono presenti elementi che arrivano dalla musica rap, R&B, funk, uk garage, electronic dance ed altro. Il fulcro dei temi trattati nei suoi testi sono i rapporti umani, che vengono raccontati con un’estrema sensibilità, empatia ed energia, nonostante il velo di malinconia ed introspezione. Eakos è la parte più mistica, riflessiva e tossica di un essere umano, un mix di speranze, ambizioni ed un male costante da allontanare o da convertire.

Share Button