Print Friendly, PDF & Email

EXTREMA OUTDOOR, tra le manifestazioni più importanti del nord Europa, annuncia il suo debutto in Italia con EXTREMA ITALY, la prima edizione in Toscana di un imperdibile festival. Da venerdì 16 a domenica 18 agosto una tre giorni all’aperto dedicata alle leggende della musica elettronica mondiale, nella suggestiva cornice di Guasticce (Livorno), immersa nella natura sulle rive di un lago, fra cascate, boschi, corsi d’acqua, non lontano dalla costa bagnata dal Mar Tirreno.

Extrema Festival è rinomato per portare sul palco una programmazione di altissimo livello e la prima edizione italiana non sarà da meno. Situato in una location mozzafiato, Extrema Festival non è solo musica, ma un’esperienza immersiva di vita all’aria aperta.
Sarà possibile vivere il festival in modalità camping tradizionale o optare per l’eleganza del glamping, con strutture che offrono ogni comfort. Un’opportunità perfetta per riconnettersi con la natura senza rinunciare alle comodità.

Si alterneranno sui 3 palchi allestiti per Extrema Italia alcuni tra i top player della scena mondiale: la dj e producer di Anversa AMELIE LENS, indiscussa regina della techno; il dj e produttore gallese JAMIE JONES, la cui label ‘Hot Creations’ e la residency a Ibiza sono tra i pilastri della scena house mondiale; il duo italiano MIND AGAINST che combina le radici di IDM, house e techno; il set di OGUZ, versatile talento olandese, simbolo della nuova scena hard techno internazionale; il set di GLOWAL, progetto nato dalla fusione tra Alessandro Gasperini e Fabio Giannelli, con il loro sound riconoscibile fatto di atmosfere ipnotiche, ritmi contagiosi e voci emotive, e ancora, tra i nuovi protagonisti della melodic techno gli UNDERCATT, il belga FARRAGO in back to back con MILO SPYKERS, la resident del Tenax SILVIE LOTO e lo statunitense SETH TROXLER in back to back con JOSEPH CAPRIATI e molti altri act.

L’organizzazione di Extrema Festival è affidata a un team con decenni di esperienza nella produzione di grandi eventi internazionali. La loro expertise garantirà un evento impeccabile sotto ogni punto di vista, alla qualità della proposta artistica, alla cura nella produzione, alla sostenibilità, alla sicurezza, assicurando un’esperienza immersiva – grazie all’allestimento di un camping attrezzato per tutte le necessità – come pochi altri festival di questa portata in Italia.

Il Festival nasce dalla sinergia di Extrema con il collettivo MUTEX, un gruppo di lavoro fondato da giovani italiani profondamente legati all’area toscana in cui si terrà il festival e alla scena underground nazionale. La competenza nordeuropea si unirà alla passione di Mutex per la valorizzazione del territorio che comprende la scena musicale e lo scenario storico-naturalistiche dello stesso, per un evento che sarà unico in Italia.

Share Button