Print Friendly, PDF & Email

Esce su tutte le piattaforme digitali la Colonna Sonora del film “Una Relazione” diretto da Stefano Sardo e scritto con Valentina Gaia; l’ultimo atto di una narrazione che ha già incantato il pubblico a partire dal debutto alla Biennale di Venezia nelle Giornate degli Autori passando per la pubblicazione del romanzo realizzato sempre a quattro mani per HarperCollins.

La colonna sonora originale, pubblicata da Metatron, è stata realizzata dalla stessa Valentina Gaia e da Andrea Bergesio, produttore artistico sia dell’album d’esordio della cantautrice che dello storico gruppo dei Mambassa, che vede Stefano Sardo come frontman.

La colonna sonora originale, pubblicata da Metatron, è stata realizzata dalla stessa Valentina Gaia e da Andrea Bergesio, produttore artistico sia dell’album d’esordio della cantautrice che dello storico gruppo dei Mambassa, che vede Stefano Sardo come frontman.

Nella tracklist, accanto ai brani inediti possiamo trovare alcune tracce della discografia dei Mambassa riarrangiate ad hoc, mentre Guido Caprino, coprotagonista della pellicola in coppia con Elena Radonicich, vestendo i panni di Tommaso ne ha reinterpretate altre sotto il nome d’arte Scorza. La voce femminile resta invece affidata a Valentina Gaia, controcanto perfetto alla disillusione maschile nei brani Pazzi, Have and Lose Control e Lonely. 

Commedia neo-romantica a sfondo musicale che vede sullo schermo Thony, Francesca Chillemi come Enrica Bonaccorti e l’ultimo Libero de Rienzo, il film “Una Relazione” è stato prodotto da Ascent Film e Nightswim, in coproduzione con La Onda e in collaborazione con Amazon Exclusive e Rai Cinema. Dopo un primo passaggio nelle sale, è oggi disponibile alla visione sul circuito Prime Video, dove si posiziona nella classifica dei titoli attualmente più visti dagli utenti della piattaforma.

“UNA RELAZIONE è una storia che abbiamo provato a raccontare in modi diversi confluiti l’uno nell’altro, influenzandosi a vicenda. C’è il film, che la mette in scena nel modo più denso e nitido ed emotivamente forte. E poi c’è il romanzo che la esplora, ne svela i retroscena e approfondisce i risvolti emotivi. 

E infine c’è la musica. 

Io ho scritto canzoni sull’amore per lunghi tratti della mia storia con i Mambassa, e Valentina ha fatto un album tutto suo che è per larga parte dedicato al racconto dei suoi sentimenti… Essendo stati insieme per 17 anni, le nostre canzoni sono diventate una voce fondamentale di questa storia, raccontata da lui e lei. È stata un’occasione rara poterle usare nel film, farle diventare colonna sonora della storia che le aveva generate. È un cortocircuito che fa di questo progetto una cosa speciale, almeno per noi” Stefano Sardo

Share Button