No Banner to display

Print Friendly, PDF & Email

Grande successo per il nuovo singolo di GAZZELLE, cantautore tra i più amati degli ultimi anni, che non si ferma dopo le numerose soddisfazioni del 2019.

“DESTRI” a sole 4 settimane dall’uscita conquista il disco d’oro, confermandosi a pieno titolo tra gli artisti più importanti della scena musicale contemporanea italiana.

Ma i successi non si fermano qui… “DESTRI” entra nella Chart Viral 50 globale di Spotify come unico pezzo italiano, si conferma sul podio della Classifica Top Singoli FIMI, conquistando il secondo posto e rimane nelle prime posizioni della Chart Top 50 Italia di Spotify.

A proposito del brano, disponibile da venerdì 25 settembre in streaming e digitale, l’artista commenta: “Parole libere, vita che ti porta un po’ dove vuole lei, come quando ti casca il tappo del dentifricio nel buco del lavandino. Alla fine, l’unica cosa che so fare è tirare le somme quando le cose scivolano via dal mio controllo, quando il peggio è già passato anche se pensavi fosse il meglio, e che non passasse mai. E poi strillare forte, più forte che posso. Sperando che basti, e che non basti mai abbastanza.”

È disponibile anche il videoclip di “DESTRI”, scritto e diretto da bendo. Il video rappresenta una storia finita. Il ricordo malinconico ma rassegnato di un presente che fa male, in seguito a una rottura. Il video attraverso i suoi 4 set vuole essere la rappresentazione dell’ambiente domestico. Teatro della vita di coppia, dal principio, fino alla fine della relazione. Tutto ciò si traduce in termini stilistici con un omaggio a gli anni ’90 e primi ’00, periodo appartenente alla cosiddetta generazione MTV. Ogni ambiente ha all’interno un elemento di rottura, specchio della relazione ormai terminata, e di tutti i segni che visibilmente ha lasciato.

Nei giorni precedenti all’uscita di Destri, inoltre, Gazzelle ha dato vita a una campagna urbana a Milano e Roma per dare un piccolo indizio ai fan sull’attesissimo nuovo singolo. Affissioni con la sola scritta “Non è colpa mia.” sono spuntate in tutta la città meneghina e due maxi proiezioni sono state fatte nella sua città natale.

Il 2019 è stato un anno di grandi soddisfazioni per Gazzelle, confermandolo artista di punta del panorama musicale italiano contemporaneo: grazie al grande affetto dei suoi fan è riuscito a portare il suo album “PUNK” in tutta Italia con numerosi sold out, ha pubblicato il suo nuovo lavoro in studio “POST PUNK” – contenente 4 nuovi inediti – e ha conquistato una serie di certificazioni che si sono aggiunte ai grandi traguardi degli ultimi anni. Nei primi due mesi del 2020, inoltre, Gazzelle è stato protagonista del “POST PUNK TOUR” nei palazzetti italiani, registrando il sold out ovunque. 

Share Button

No Banner to display