Print Friendly, PDF & Email

Liberami dai GUAI”: una richiesta apparentemente normale che però si può espandere a significati diversi, più sfumati, perfino minacciosi: il nuovo singolo del trombettista e producer MATTIA SALVADORI veste con eleganza e armonia intenzioni e risvolti tutti da esplorare.

Dopo SOLARIS, MATTIA SALVADORI torna con un brano dove è presente la voce della cantante PAOLA BIVONA, già al Festival di Castrocaro, The Voice Of Italy e vincitrice della Targa Tenco col progetto Adoriza. 

La traccia è nata di getto in poche session in studio. Strizza l’occhio all’elettro-pop e al nujazz ma si mescola con atmosfere create da parole e sound design. GUAI parla delle sensazioni di una persona all’interno di una coppia. Pian piano si aprono gli occhi, ci si sveglia dal torpore. Metafore che invitano l’ascoltatore a immedesimarsi, a mescolare le proprie esperienze con il testo del brano.

“GUAI nasce in piena zona gialla. Mi sarebbe piaciuto lavorare con la voce di Paola già da tempo e avevo accumulato molti beat/idee che mi piacevano. Ci ritrovavamo anche vicini geograficamente. La collaborazione è nata di getto, con tanta voglia di buttarsi e di mettersi al servizio l’uno dell’altra. Volevamo valorizzare la voce con la produzione e rendere al tempo stesso la voce come uno strumento del brano”

MATTIA SALVADORI, classe 1991, nasce a Pontedera (Pi).

Trombettista, polistrumentista, producer. Ha all’attivo più di 250 concerti con diverse band, suonando in club e festival in Italia, Francia, Germania e Olanda. Ha registrato in decine di dischi come session man.

Ha partecipato alle masterclass “Tuscia In Jazz 2013 Spring Workshop” e “Porretta Soul Workshop 2013” e studiato con musicisti come Fabrizio Bosso, Antonio Sanchez, Tom Harrell, Adam Cruz, Ugonna Okegwo, Danny Grissett, Steve Herrman, Charlie Wood, Sax Gordon, Fabio Morgera, Aldo Bassi, Alberto Marsico, Fabio Zeppetella, Luca Marianini, Paolo Peewee Durante, Tony Cattano.

Tra gli altri ha suonato nei festival: Porretta Soul Festival 2012 e 2013, Home Festival 2013, Beat Festival Empoli 2016 e 2017, Pistoia Blues 2017, Festival Internazionale del Teatro Romano di Volterra 2018 e 2020, Castelbuono Jazz Festival 2018, Metarock 2020, Mi Ami 2021, Goa Boa Festival 2021. Nel Settembre 2014 ha suonato con la Borrkia Big Band al paddock del Team Honda Repsol in occasione del MotoGP di San Marino a Misano Adriatico (Rn) per i piloti Marc Marquez e Dani Pedrosa.

Nel giugno 2020 ha co-prodotto, mixato e masterizzato FLASH MOB TOWER insieme a Tommaso Casigliani e Luca Chiellini. Brano composto per l’evento “Pisa riapre al mondo” per la riapertura di Piazza dei Miracoli al pubblico dopo il Covid-19. La traccia è passata sui principali network nazionali e internazionali come Rai3, Il Fatto Quotidiano, Repubblica TV.

Nell’ottobre 2020 ha realizzato il sound design per gli eventi online “Idee che fanno bene” di Emergency e L’Espresso con oltre 300.000 live streaming sulle varie piattaforme e la partecipazione di personaggi come Roberto Saviano, Gino Strada, Zerocalcare, Marco Damilano e molti altri.

Nel dicembre 2020 è uscito R2R EPISODE 4, collaborazione di remix con i producers Kang Brulèe e Polezsky.

Nel gennaio 2021 ha prodotto il brano BAMBINO DI VETRO che vede la partecipazione di Pugni, D.A. Sheldon e Diego Ruschena. Il brano è la canzone originale del film “Glassboy” uscito su tutti i portali Tv On Demand.

A suo nome escono MADRUGADA nel 2020, SOLARIS e GUAI nel 2021.

Attualmente è insegnante di tromba alla Backstage Academy di Pisa e al Teatro Comunale di Capannoli (Pi) ed è endorser di “Elite Musical Instrument Care” e “Reunion Blues”.

Ha aperto i concerti di: Seun Kuti & Egypt 80, Francesca Michielin, Margherita Vicario, Stadio, Ainé, Charlie Musselwhite, Bandabardò, Eugenio in Via Di Gioia, Lorenzo Kruger, Kutso, Uochi Toki, Cecco e Cipo, Osaka Monaurail, Paul Brown, Bobby Rush, Charlie Wood, David Hudson, Latimore, Toni Green, Fabio Treves.

Share Button