Print Friendly, PDF & Email

Uno dei premi speciali dedicato alla Indie Music Like viene assegnato alla cantautrice e produttrice emiliana Helle per il concept album “DISONORE” per aver affrontato con sonorità spiccatamente elettro-indie e liriche dal forte peso sociale, il tema della libertà attraverso l’analisi delle sfumature dell’animo umano, soprattutto quello femminile.

Il disco d’esordio di Helle, “Disonore” è uscito lo scorso 25 giugno, caratterizzato dal ritmo cadenzato dell’electro pop. La scoperta delle parti più profonde dell’animo umano è al centro dell’attuale ricerca sonora e artistica dell’artista. Una perlustrazione che porta a riconoscere le maschere indossate nelle diverse occasioni della vita, mettendo a confronto di volta in volta, le due facce della stessa medaglia.

Lisa Brunetti, in arte Helle, nasce a Bologna il 14 giugno 1994. Comincia a scrivere poesie ad 11 anni, a suonare la chitarra dall’adolescenza. Ha lavorato per quattro anni in Fonoprint, dove ha avuto l’opportunità di conoscere e collaborare con Bruno Mariani. Negli stessi anni ha suonato con Ricky Portera. Nel 2016 partecipa ad Area Sanremo arrivando fra i finalisti del concorso. Dopo la pubblicazione di vari singoli in inglese e in italiano, arriva per Helle il momento di intraprendere una nuova fase della sua carriera artistica. Nel 2020 escono in radio i singoli “Tra le strade della mia città”, e “Al Pacino”, entrambi prodotti, suonati e arrangiati dalla stessa Helle e nel 2021 i singoli “Carovane” e “Rispetto”, tutti programmati su radio 2 Indie. A Giugno il suo album d’esordio “Disonore”.

Share Button
[wp_bannerize group="Single post bottom" random="1" limit="1"]