Print Friendly, PDF & Email

Un hyperpop acceleratissimo, un mix unico di pc music, pop e sonoritá che spaziano dalla glitch-core all’hardstyle dei festival nipponici. Un’estetica coloratissima e lisergica che sembra generata da Google deep dream. Il tutto sempre veicolato da un’attitudine punk, good vibes, voglia di far festa e un grande bisogno di community, che si concretizzano in un immaginario e un linguaggio specifici con cui identificarsi.

Dopo il successo dell’ EP d’esordio “IDOLS” uscito a gennaio 2021 ed entrato con ben due singoli all’interno della playlist editoriale mondiale HYPERPOP di Spotify, i 20025xs tornano con “Credo in te”, in uscita giovedì 14 maggio come prima release della label Grazie1000, nuova realtà che vuole diventare un punto di riferimento per la scena hyperpop/post-trap italiana.

Il brano affronta la tematica della fiducia in se stessi: il testo attraverso frasi motivazionali costruisce un safe-space all’interno della canzone, qualcosa di necessario in un momento storico come questo dove l’ansia sociale e la mancanza di prospettive sono sempre più diffuse tra i più giovani.

20025xs significa “20025 per sempre”. Il numero non è altro che il codice postale di Legnano, città natale dei tre componenti della band nell’hinterland milanese. Composto da Bunny, Max Glamour e Alakaij, 20025xs incarna un nuovo ideale controcorrente della cultura suburbana, con l’intenzione di diffondere positività, amore e speranza anche attraverso le avversità.

Nel 2017, Alakaij e Max Glamour, guidati da un sentimento punk e influenzati dalla scena Soundcloud internazionale, iniziano a rilasciare vari brani dalle contaminazioni breakcore.Nel 2018 entrano nel collettivo EXPL, collaborando in EXPL Mixtape e si esibiscono in vari locali milanesi e del bresciano. Confrontarsi con il pubblico consolida e amplifica in loro il desiderio di fare musica e nel 2019 Bunny diventa membro effettivo del gruppo.

Il 21 gennaio rilasciano il loro EP d’esordio IDOLS che entra con ben due singoli all’interno della playlist editoriale HYPERPOP di Spotify.

IDOLS contiene 6 tracce che catapultano fin da subito in un arcobaleno sonoro ben definito ma difficilmente catalogabile in un’etichetta di genere. Il progetto vuole rivelare una nuova faccia del pop, con sonoritá che spaziano dalla glitch-core all’hardstyle dei festival nipponici.

Recentemente i 20025xs hanno partecipato al POPCULTURED festival, in scaletta con artisti del calibro di Daine, glitchgum, 8485, mood killer e molti altri andando a confermare che la lingua ormai non è più vincolo.

Share Button
[wp_bannerize group="Single post bottom" random="1" limit="1"]