Print Friendly, PDF & Email

Il nuovo singolo in uscita il primo di ottobre, fa parte di un progetto più ampio nato per includere e far
parlare tutte le realtà dal fiocco rosa e le dinamiche ad esse attinenti. Il primo singolo, “Sono Tornata”,
si sofferma sulla denuncia contro la violenza sulle donne affondando a piene mani e cuore
nell’esperienza personale dell’artista che l’ha vista essere vittima di questo tipo di comportamenti e ne
ha portato le conseguenze per lungo tempo. Dopo un lungo percorso è arrivato il momento della libertà,
dell’emancipazione, del riscatto ed è per questo che ha piegato la musica al bisogno di urlarlo al mondo,
in modo che il brano possa essere non solo un faro di speranza ma anche un vessillo di riscossa per la
donna. Paragonabile ad una riabilitazione, anche il processo di riemersione da relazioni tossiche
comporta dei momenti di debolezza, dei ripensamenti e la convinzione che la propria occasione di
nuova felicità e di un respiro di vita ha l’amaro sapore di una foto sbiadita di anni passati, su cui ci si
sofferma con la rassegnazione della memoria. Proprio per questo nasce “Settembre”, il nuovo singolo
in uscita il primo ottobre su tutte le piattaforme digitali.
“Settembre” vuole essere uno stendardo di riscossa, dopo aver denunciato e parlato di argomenti come
la violenza contro le donne, adesso è il momento in cui la musica si pone al servizio della cantante per
essere portavoce di un duplice rinnovo: il diritto alla possibilità di vivere e amare nuovamente ma anche
l’incitamento a prendere coraggio e coscienza nell’intraprendere lo scorrere naturale della vita.
[“Settembre” racconta il ritorno alle proprie emozioni e la presa di coscienza che il timore di non saper più
amare è solo una delle tante ombre che le donne vittime di violenza portano dentro. Il naturale corso della vita tornerà a scorrere nel verso giusto, quello del cuore, ed incredibilmente innamorarsi sarà normale e bellissimo, proprio come lo ricordavi. – Freakybea]
Definire un progetto discografico implica l’unione della vasta gamma di emozioni che portano alla sua
composizione con l’imprinting musicale che caratterizza l’ascolto atavico di un artista, il tutto coadiuvato
da un arrangiamento accattivante ed efficace che esalti e sottolinei i concetti presenti nei vari brani, in
modo che possano essere espressi al meglio.
Sono Tornata nasce da un’esperienza negativa ma utilizzando sonorità Pop di fondo, chitarre distorte
ed un testo che non prevede mezze misure, riesce a portare l’ascolto verso un messaggio di rinascita
interiore.
Il secondo singolo prende il titolo dal mese in cui l’amore è tornato ad abitare nel cuore della cantante:
“Settembre”.
Questa volta l’intenzione sonora si risolve in una “ballad” dal sapore cantautoriale dell’Italia anni 80
dove il pianoforte fa da padrone creando la melodia caratteristica di tutto il brano. L’arrangiamento
intorno è minimale, con chitarre acustiche di sottofondo ed una linea di basso semplice ma efficace nel
groove. L’impronta è ancora una volta Pop/Rock esaltata nelle sue sfumature da un assolo di chitarraelettrica morbido ma deciso, che accompagna verso una seconda strofa molto emotiva nella quale
basso e batteria suonano all’unisono simulando il battito del cuore.
Freakybea, cantante Carrarina naturalizzata Lucchese, ha pubblicato, grazie al supporto dell’etichetta
SPC Sound Label, il suo primo singolo “Sono Tornata”, un brano autobiografico incentrato sulla violenza
perpetrata ai danni della figura femminile all’interno di relazioni tossiche. L’artista si fa portavoce di un
messaggio ancora oggi non considerato quanto merita, al netto di eventi mainstream realizzati proprio
per sensibilizzare dove le persone si schierano apertamente mettendo poi a tacere il grido di aiuto di
tutte le vittime nella quotidianità.
Il brano, pubblicato in concomitanza della partecipazione a Casa Sanremo Live Box 2022, è stato
selezionato per la partecipazione al Premio Amnesty International Voci per la Libertà 2022
classificandosi tra i primi 8 su 200 partecipanti. Il singolo fa anche parte della compilation “Una Canzone
Italiana” a cui seguirà un format tv per la quale l’artista è stata selezionata.
[“Sono Tornata” racconta il viaggio necessario da compiere, attraverso se stessi, per riuscire ad emergere
da una situazione di violenza e soprusi subita per mano del proprio partner.
Vuole sottolineare l’importanza dei diritti umani e sociali della donna e allo stesso tempo cercare di dare lo spunto per capire che “se ne può uscire” e che una vita serena, al di là della violenza subita, è possibile! – Freakybea]
Freakybea, classe ’78, vocal coach, performer, cantautrice e produttrice, laureata in “Contemporary
Popular Music” presso la “Middlesex University Londra”.
Annovera nella sua esperienza la partecipazione a “Sanremo Giovani” nel ’98, al “Dopofestival di Sanremo” nel 2009, a “I raccomandati” su Rai 1 nel 2011 duettando con Fausto Leali. Per 5 anni ricopre il ruolo di “Impersonator of Madonna” calcando palchi italiani ed Europei con lo show “The Celebration – Tribute to Madonna” per il quale ne sviluppa ogni aspetto dall’ideazione all’autoproduzione.
E’ frontgirl della Gaudats Junk Band, band ecosostenibile a km 0 che sfrutta strumenti realizzati con
materiali riciclati e di scarto, con la quale prende parte all’evento del Primo Maggio a Roma con la
Bandabardò, al concerto Radio Italia in Piazza Duomo a Milano e alle trasmissioni: “Italia Sì” di Marco
Liorni, “LineaVerde” e “Il Mondo Insieme” di Licia Colò.
E’ presente su tutte le piattaforme digitali, su instagram e facebook oltre che online sul sito www.freakybea.com e contattabile all’indirizzo info@freakybea.com per ulteriori approfondimenti o richieste di interviste. Presenta il suo primo singolo “Sono Tornata” , ascoltabile su tutte le piattaforme digitali tra cui anche Spotify.

Share Button