Print Friendly, PDF & Email

J Nueve”, la prima band urbana made in Italy, una nuova generazione di talenti poliedrici di origini latinoamericane, pronti a dimostrare la loro sfrenata passione per la musica e per segnare l’inizio di una nuova era. 

Dal 28 gennaio sarà disponibile su tutte le piattaforme streaming e digitali, il loro primo brano accompagnato da video musicale, “Tóxica”, una canzone sentimentale ispirata a storie vissute in prima persona dai ragazzi, con sonorità urbane che si mescolano alla perfezione con gli stili personali ed emblematici di Sky J, Evy, Cisne e Santi: J Nueve.

I J Nueve ci hanno raccontato il loro brano così: “La nostra canzone parla di una relazione tossica in senso metaforico, una relazione che non permette a nessun componente della coppia di allontanarsi l’uno dall’altro perché questo amore è come una droga che invade i loro corpi. Entrambi sono consapevoli del male che si provocano ma ne sono dipendenti. Si litiga, si cerca il distacco, ma poi ci si riprende e ogni tentativo di liberarsi risulta vano. Ci si ritrova inevitabilmente dentro ad un vortice d’amore, odio e passione. Sono entrambi coscienti di essere tanto simili quanto diversi, legati come calamite e incapaci di vivere in altro modo questa relazione tossica”.

“Tóxica” è stato scritto da Sky Juarez, Piero Pozzo e Vasco Boni ed è prodotto da Eliot El Mago D’Oz, vincitore di un Latin Grammy. Un lancio che arriva dopo la recente firma di un contratto tra J Nueve e MLF Records, etichetta discografica indipendente targata Milano Latin Festival, che verrà distribuito da ADA Music Italy e che permetterà al gruppo musicale di dare slancio su nuovi mercati.

L’uscita del brano è accompagnata da un video ufficiale diretto dalla giovane regista italiana Dalilú, che attraverso l’immediatezza di immagini mistiche e reali, racconta ciò che si prova durante una relazione tossica, della consapevolezza che certe azioni possono ferire l’altro, ma, nonostante ciò, non ci si ferma. In questo caso è l’amicizia che salva la situazione. Un video concettuale rispetto al testo del brano e che lascia libera interpretazione allo spettatore.

J Nueve nasce nel 2018 a Milano, grazie al cantante e produttore peruviano Danny Sky Juarez leader e fondatore del gruppo musicale, che dopo anni di sacrifici ed esperienze nel mondo artistico decide di scommettere tutto in un nuovo progetto stravolgendo quelle che erano le fondamenta di J Nueve, cambiandone gli integranti e puntando alla nuova generazione, infatti  verso marzo 2021 si unisce al progetto Emanuele Cisneros, un giovane artista originario del Salvador, che già all’età di tredici anni, inizia a manifestare  la sua vena artistica, imparando a cantare e a suonare la chitarra nel coro di una chiesa che frequentava insieme alla famiglia, per poi diventare un noto Dj nel mondo latino in Italia.

Da lì a poco si aggiunge il giovane cantante Santiago Tuz Aguilar di origine ecuadoriana, cresciuto respirando musica fin dall’infanzia grazie alla sua famiglia di artisti. A scoprirlo e ad indirizzarlo verso la musica alla sola età di otto anni, è stato il nonno, questo incoraggiamento lo ha portato a far parte di un coro musicale e di altri importanti progetti.

Infine, a settembre 2021 sotto suggerimento del direttore della MLF Records Fabio Messerotti e per la volontà di unire i suoi due progetti MLF Records e Latin factor subentra nel gruppo la talentosa Eveling Castillon, di origine peruviane che grazie a suo padre, un’artista di Cumbia entra a fare parte di alcuni gruppi e impara così a suonare il piano.

Con “Tóxica”, i J Nueve e la MLF Records danno il via a questo grande progetto con la promessa di continuare a lavorare duramente raccontandosi attraverso la loro musica per arrivare al cuore di ognuno di voi!

Share Button