Print Friendly, PDF & Email

Si chiama “DIMMI” il nuovo singolo di Matteo Alieno in uscita il 25 novembre, brano che anticipa l’uscita del secondo album “ALIENI” del cantautore romano, prevista il 2 dicembre per Honiro Label. Co-prodotto con Marta Venturini, “DIMMI” è una canzone profonda, ideale per trovare forza in quelle giornate che hanno il sapore di una sconfitta e si hanno le energie per fare poco o niente.
Ancora una volta attraverso parole semplici e dirette, Matteo Alieno racconta le sue incertezze e il conforto che si trova nell’amore e nel farsi coraggio reciprocamente, accettando di rinunciare a una parte di sé per poter fare spazio all’altro. Per Matteo Alieno questo singolo: “È la canzone che parla di più a Matteo di tutte, per questo forse è la mia preferita del disco che uscirà. È quella che manderei al me del passato o al me del futuro per fargli sapere che sono sulla strada giusta. Porta con sè un finale che mi ricorda molto la musica per il cinema, una delle mie passioni più grandi. Un finale che senza Marta Venturini non esisterebbe.”

L’album completo “ALIENI” racchiude invece le Insicurezze di un ventenne che si sente sempre fuori posto: angosciato nell’ ereditare un mondo disastrato in ambito sociale, lavorativo e ambientale, senza una prospettiva di poterlo migliorare realmente. È il canto di una generazione che si sente aliena sulla terra.

Matteo Alieno, al secolo Matteo Pierotti, sembra venire da un’altra epoca, probabilmente il ragazzo è proprio di un altro pianeta.
Classe 1998, autore, polistrumentista e producer: per le sue canzoni si ispira alla musica sempiterna di Dalla, Battisti, De Gregori e a tanto rock made in UK come David Bowie, Rolling Stones, Beatles. Basta guardare una sua foto con il caschetto alla Brian Jones per pensare che per lui il tempo si sia fermato, invece non è così. Matteo Alieno guarda al passato ma muove passi verso il futuro.
Dopo aver firmato per Honiro Label, pubblica i suoi primi singoli attirando già attenzioni di riguardo. La sua canzone “Non Mi ricordo” diventa una sigla per un programma su RDS e tra i vincitori del “Primo Maggio Next 2020” pubblicando un video in cui suona chitarra, basso e batteria. Basta guardare una sua foto con il caschetto alla Brian Jones per pensare che per lui il tempo si sia fermato, invece non è così. Matteo Alieno guarda al passato ma muove passi verso il futuro.
Dopo aver firmato per Honiro Label, pubblica i suoi primi singoli attirando già attenzioni di riguardo. La sua canzone “Non Mi ricordo” diventa una sigla per un programma su RDS ed entra tra i vincitori del “Primo Maggio Next 2020” pubblicando un video in cui suona chitarra, basso e batteria.

Nell’ottobre 2020 Matteo Alieno atterra sul mercato discografico con il suo primo album “Astronave” che porta Matteo all’attenzione delle principali testate di settore, che lo segnalano talvolta come uno dei migliori esordi dell’anno.

Ora Matteo Alieno è pronto a pubblicare il suo nuovo disco, lavorato insieme a Marta Venturini, viaggiando con la testa verso galassie lontane, per portare il cantautorato verso nuovi spazi e universi.

Share Button