Print Friendly, PDF & Email

Radio R.O.B. una nuova stazione radio-podcast dove i protagonisti sono i piccoli e grandi pazienti ricoverati all’Ospedale dei bambini di Parma. L’iniziativa, nata da un’idea dell’associazione Giocamico, ha preso fiato grazie alla collaborazione con Noi per Loro e al sostegno dei tanti che hanno creduto nel progetto. Un progetto che ha l’intento di  dar voce, appunto, a chi deve trascorrere un periodo più o meno lungo in ospedale.

Per fare questo è stata creata una postazione radio portatile con un iPad quale mixer regia, cuffie e microfoni che viene spostata all’occorrenza nella camera del protagonista della puntata. A coordinare le attività di Radio ROB gli operatori di Giocamico Stefano Capretto, Francesca Bianco, Elena Araimo e Silvia Giuberti.

Per inaugurare la nascita della radio podcast dell’Ospedale dei bambini di Parma, una divertente intervista di Giada a Patrizia Bertolini, la direttrice del reparto di pediatria ed oncoematologia dell’Ospedale Maggiore che ne aveva seguito il percorso di cura. Domande serie alle quali la dottoressa ha risposto a tono.

Nelle prossime puntate ai microfoni di Radio ROB si cimenteranno i professionisti dell’Ospedale dei bambini e soprattutto loro, i bambini e i ragazzi ricoverati nei reparti pediatrici che racconteranno i loro sogni e passioni, dubbi e attese. Perché un microfono può essere un efficace strumento per raccontarsi e condividere esperienze con altri.

Le puntate possono essere ascoltate alla pagina Facebook di Radio ROB Radio Ospedale Bambini e sul sito di Giocamico.it > Cosa facciamo > I progetti speciali > Radio R.O.B.

Share Button
[wp_bannerize group="Single post bottom" random="1" limit="1"]