Print Friendly, PDF & Email

Dal 23 giugno il ritorno in versione videoclip dei Rossometile, icona contemporanea del rock duro, quello che facendo “male”, sa di energia, rottura e anticonformismo.
Nox Arcana“, quinto singolo estratto dall’album “Desdemona“, è un brano decisamente onirico ma dal taglio fortemente spirituale, quasi un’invocazione ai fiori che nascono dal fango, alla luce che nasce dalle tenebre nascosta in un’ombra, dal piombo che si trasforma in oro.
Una preghiera racchiusa in una corazza di metallo che, vinte e sopraffatte lo scudo di difesa, si manifesta, indicando così la strada della speranza di risollevarsi nello spirito e di alimentare nuovamente l’anima dell’essere umano.
Rossometile nascono a Salerno nel 1996, dal connubio tra il chitarrista Rosario Runes Reina e il batterista Gennaro Rino Balletta, con l’intenzione di realizzare brani inediti con sonorità metal “contaminate”.
Nel 2004 vede la luce Ultimaria, tra rock alternativo e metal, ma – negli anni successivi – si verificano molti cambi di formazione che influenzano la discografia della band.
Infatti, il secondo album accede ad una sorta di progressive metal; nel 2012 arriva Plusvalenze, dove prevale l’anima pop rock, mentre nel 2015 la band pubblica Alchemica che si affaccia al gothic metal.
Nel 2020 esce Desdemona che consacra, grazie anche all’uso dell’orchestra sinfonica, il genere “rossometile”.

Share Button
[wp_bannerize group="Single post bottom" random="1" limit="1"]