Print Friendly, PDF & Email

Sick Luke conclude l’anno con la pubblicazione di “X2 DELUXE”, fuori il 2 dicembre e disponibile fin da subito in presave e preorder, la deluxe edition dell’album che è diventato un vero e proprio manifesto dello stato attuale della musica italiana.
Un disco che ha saputo reinventare i codici della musica italiana e che anche nella sua nuova versione mostra la capacità del producer multiplatino di contaminare mondi musicali diversi grazie a combinazioni inedite che travalicano ogni confine di genere e che ha coinvolto oltre 50 tra i più interessanti artisti della scena attuale.
La “nuova wave” inaugurata con “X2”, si arricchisce infatti di 6 nuovi brani, tra cui il singolo “VUOTO DENTRO” in feat. con Mara Sattei e Bresh che in sole due settimane ha superato il milione di stream.
L’album “X2” è già certificato disco di platino e classificato come il 5° album più venduto del primo semestre dell’anno con oltre 175 milioni di stream complessivi, collezionando anche le certificazioni di doppio disco di platino con il brano “Solite pare”, disco di platino con “Dream team” e disco d’oro con “Falena” e “La Strega del frutteto”. Tutte le tracce del disco, inoltre, hanno già ampiamente superato il milione di stream sulle piattaforme.
“X2 DELUXE” sarà quindi disponibile dal 2 dicembre in digitale e in fisico in diversi formati: CD, LP con CD, LP autografato con CD, CD con manga volume 2, il sequel dell’apprezzatissimo manga “Sick Luke: Il potere del farfastrello” curato da Andrea Scanarini e Roberta Trocchia, andato subito sold out con la prima tiratura del disco, e CD con felpa longsleeve.

Nella deluxe edition, l’originale copertina del disco muta forma e appare ora in chiave gotica grazie al contribuito del graphic artist Sathyan Rizzo. Un immaginario, quello dark e horror, da sempre caro al produce italo americano.

Dopo anni passati dietro le quinte attuando una delle più impattanti rivoluzioni musicali degli ultimi tempi, Sick Luke apre le porte del suo mondo raccontandosi a 360° non solo in musica ma anche a parole, grazie alla pubblicazione del suo primo libro autobiografico “Qui Non Piove Più – storia di un producer” dove condivide luci ed ombre del suo vissuto personale a partire dai primi ricordi di infanzia, vissuti con difficoltà tra Londra, Los Angeles e Centocelle (Roma), fino alle enormi soddisfazioni e riconoscimenti che oggi lo accreditano come uno dei più rinomati e apprezzati producer del momento.

Sick Luke è uno dei più giovani e prolifici producer d’Italia. Ha assorbito dal padre Duke Montana, uno dei primi esponenti del rap in Italia, la passione per la musica, esibendo sin dalla prima adolescenza un innato talento nella produzione musicale. Creativo, estroso, visionario: così è stato definito negli anni dai fan e dagli innumerevoli artisti che hanno scelto Luke per curare le produzioni dei loro pezzi.
Le certificazioni e i numeri che Luke ha ottenuto con le sue produzioni lo rendono oggi uno dei producer più di successo e certificati d’Italia.

Share Button