Print Friendly, PDF & Email

Il nuovo album della band indie-rock Skyeez & The Whiteflies in arrivo su tutti gli store. L’album include 13 tracce alternative/indie rock, con influenze garage/grunge/punk/new-wave e un atteggiamento insolente e audace con testi senza filtri.
La metà delle canzoni sono state scritte nei primi anni 2000, mentre altre sono più recenti. Ne deriva un miscuglio di idee e stili, in cui lo spirito di sfida e ribellione è rimasto intatto nel tempo.

Skyeez & The Whiteflies è una band italiana alternative/indie-rock di Gravina in Puglia, formatasi nel 2019 con l’idea di dare una nuova vita alle canzoni rock di Skyeez, che erano state a lungo dimenticate.
Il gruppo è composto da quattro elementi, con un mix unico di gusti, personalità e generazioni: la cantautrice/producer Francesca Gramegna a.k.a. SkyeezDonato MandolinoFrancesco LavecchiaGiovanni Gramegna.
Inizialmente basato sull’idea di ricreare un suono anni 90, alternative/grunge, lo stile dell’album si è evoluto durante le registrazioni, acquisendo articolazioni interessanti e una nuova “oscurità”, grazie all’espressione della personalità di ognuno dei musicisti.
Il risultato è un intrico di grunge, dream pop, new wave, indie rock e folk, con un’attitudine rinnovata e quasi sfacciata nella voce e nella scrittura di Skyeez, e nuove profondità, date dalle tecniche creative di registrazione e mixaggio di Giovanni.
I testi sono spesso crudi, spontanei e anche un po’ aspri, basati su esperienze personali e temi di natura socio-politica, come la pressione sociale, esercitata soprattutto sulle donne, e le aspettative spesso irrealistiche della cultura occidentale.

Share Button