Print Friendly, PDF & Email

È disponibile da giovedì 18 novembre “NUVOLE” feat. GUESAN, un inno genovese in cui l’autocelebrazione si mischia a barre più consapevoli e motivazionali, l’amore per la scrittura e, in generale, per la musica e per la propria città. Il brano è inserito all’interno del progetto “Luvre Muzik Tape”, il nuovo album di ZERO VICIOUS, una raccolta di brani che l’artista sta rilasciando settimana dopo settimana e in cui il rapper e producer collabora con gli artisti che gravitano intorno al suo studio, il Luvre Muzik Studio di Genova. 

“Luvre Muzik Tape” è un album molto vario per sonorità e per argomenti, con tematiche street analizzate da un punto di vista più conscious, dove si guarda più all’aspetto negativo del venire da determinati contesti che a glorificarne l’appartenenza.

Iniziato il 23 settembre con la pubblicazione del primo brano, il progetto “Luvre Muzik Tape” si arricchisce ogni giovedì di un nuovo singolo e sarà composto da 21 tracce in tutto.

La prossima settimana, giovedì 25 novembre, uscirà “BRUCIATURE” – prod. ZERO VICIOUS, CH3F BEATS, JLEENO, una canzone che rappresenta l’adolescenza vissuta tra i vicoli di Genova e la sua movida: il divertimento e le quotidiane ferite emotive che ognuno deve affrontare nella propria vita, in un mondo che non prepara né coinvolge abbastanza, ma con una speranza per il futuro. 

Luvre Muzik è uno studio di registrazione nato a fine 2017, situato a Genova Sampierdarena gestito da Zero Vicious. Il nome ed il logo vogliono rappresentare i due fulcri principali attorno al quale ruota tutta la produzione dello studio: il nome rappresenta la voglia di nobilitare ad arte la musica che spesso è percepita solo come svago mentre il logo – una corona spezzata – è un omaggio a Jean-Michel Basquiat e vuole rappresentare la radice black dell’ hip hop.

Zero Vicious, all’anagrafe Walter Perfido, è un rapper, produttore e sound engineer italiano, originario di Genova. Il primo progetto come rapper risale al 2013 con “Senza Tempo” street album uscito per Studio Ostile. L’ anno successivo uscirà l’ ep “Medaglia d’ oro” in collaborazione con Tedua e Vaz Tè, disco divenuto ben presto culto dell’ underground ligure. Nel 2015 collabora con Dala Pai Pai, uno degli artisti genovesi più apprezzati, all’ album “Golden Horn”, producendo gran parte dei brani. Nel 2017 appare per la prima volta, sia come rapper che come producer, nell’album “Blu” con Guesan, membro di Wild Bandana. L’anno successivo inaugura lo studio di registrazione “Luvre Muzik”, punto di riferimento per buona parte della scena genovese e nel 2019 produce l’ ep “Charlie Dalton (THE APPETIZER)” di Guesan, prequel dell’album “Nuwanda” uscito nel 2020 sempre prodotto principalmente da Zero Vicious. Nello stesso anno appare come rapper in “Quarantena Bis”, ep interamente prodotto da St. Luca Spenish (main producer di Nex Cassel) e rilascia il proprio mixtape “Street Caldo: Idolatria e critica dell’ asfalto” in cui cura le produzioni insieme al beatmaker emergente, Zazza. Nel 2021 produce “Vino”, singolo di Guesan in collaborazione con Bresh, pubblicato da Sony Epic.

Share Button
[wp_bannerize group="Single post bottom" random="1" limit="1"]