Print Friendly, PDF & Email

Dopo due anni di attesa, la settima edizione WOODOO FEST è sempre più vicina. Un appuntamento irrinunciabile per tutti gli amanti dei festival estivi, con cinque giornate di musica, campeggio, workshop, natura e tanta energia positiva. L’evento è organizzato dall’associazione culturale Le Officine in collaborazione con Shining Production e con il patrocinio del Comune di Cassano Magnago.
WOODOO FEST si terrà dal 20 al 24 luglio presso l’area feste di Cassano Magnago (VA) in via Primo Maggio. In questa edizione si alterneranno sui palchi alcuni artisti affezionati al Festival nel Bosco e molte altre novità.
Mace, dj e producer arrivato in cima alle classifiche con “La Canzone Nostra” e tutte le hit contenute in “OBE” e del nuovissimo album “OLTRE”, in compagnia del live di Venerus, l’onirica voce di “Magica Musica”; Ariete, la rivelazione indie dell’ultimo anno; Massimo Pericolo che torna per replicare il clamoroso concerto sold out del 2019 nella sua provincia di Varese; la regina della scena musicale milanese Myss Keta e l’energico rock transgenerazionale dei The Zen Circus. Questi sono solo alcuni dei nomi annunciati, a seguire tutta la line up suddivisa per ogni singola giornata.

La media partnership con Rolling Stone Italia è sfociata in un bellissimo contenuto in cui le due realtà hanno unito forze e creatività per parlare di diversità e inclusività, attraverso i punti di vista di amici e artisti con background differenti.
WOODOO FEST è da sempre molto attento sul tema dell’eco-sostenibilità e alla sensibilizzazione del pubblico. Quest’anno in collaborazione con Selvatica per ogni biglietto o abbonamento venduto, una parte del ricavato verrà devoluto per finanziare l’acquisto di nuovi alberi da piantumare nel territorio della provincia di Varese.
Si riconferma e rafforza la sinergia con IED – Istituto Europeo di Design, che anche per quest’anno sarà content partner di WOODOO FEST e organizzerà una mostra con opere dei suoi studenti in tutta Italia. Il focus di queste opere è la libera interpretazione creativa di temi come diversità e inclusività, molto cari al pubblico del festival nel bosco. WOODOO FEST inoltre sarà nuovamente luogo di un’esperienza formativa sul campo per gli studenti di SAE Institute di Milano, che puntano a inserirsi nel mondo dello spettacolo e delle produzioni di eventi, vivendo il dietro le quinte di un vero festival.
Tra le attrattive di quest’anno torna il WOODOO CAMPING, un’ampia area campeggio ampliata e ricca di attività, workshop, cinemino, concerti e talk per intrattenere ed informare le persone sui temi di eco-sostenibilità, diversità e sessualità in collaborazione con il collettivo Making of Love. L’area boschiva è stata bonificata e ripulita grazie al sostegno di SEAT Italia e della concessionaria Busto Motor Company di Busto Arsizio.
Anche quest’anno WOODOO FEST dedicherà ampio spazio al mondo culinario “on the road”, con la STREET FOOD PARADE, rassegna culinaria che porterà all’interno del festival le migliori proposte provenienti dal mondo dello street food. Completeranno lo scenario un’area relax suggestiva, con amache, divani e sdraio, un’area espositori di hobbisti e artigiani e un’area bar con diverse proposte, dalle birre artigianali ai cocktail più ricercati.

Share Button