Print Friendly, PDF & Email

Piemonte Blues Stop è una manifestazione didattico-musicale di caratura internazionale che proporrà agli iscritti una settimana di lezioni di vari strumenti e, più in generale, a tutti gli appassionati di blues, tre concerti di altissimo livello, inframmezzati da momenti di socializzazione e di importante interscambio culturale che si terranno nel Palazzo settecentesco dei Conti Filippa a Castagnole Piemonte (TO) da sabato 4 a sabato 11 giugno 2022.

Piemonte Blues Stop, grazie allo sforzo degli organizzatori, propone come corpo docente un ventaglio di prestigiosissime collaborazioni: tutti musicisti statunitensi di fama internazionale, veri protagonisti nell’ambiente blues di questo ultimo trentennio, che costituiscono una fortissima attrattiva e dunque il punto di forza della manifestazione, essendo assolutamente unica e imperdibile l’occasione di averli tutti insieme e a disposizione dei partecipanti per un’intera settimana.

A questa prima edizione italiana parteciperanno musicisti di grandissimo richiamo come Duke Robillard, Sugar Ray Norcia, Alex Schultz, Tad Robinson, Mudcat Ward e Mark Teixeira, che hanno mostrato di gradire questa formula, soprattutto perchè consentirà di vivere tra loro e con gli allievi un’intensa settimana di musica in un clima di condivisione totale, dalle lezioni frontali alle soste gastronomiche, dalle improvvisate partite a calcetto ai concerti, dagli spuntini di mezzanotte alle jam sessions… una specialissima “gita scolastica”… una piccola Woodstock “a tutto blues”.

Piemonte Blues Stop nasce da una sinergia tra l’Associazione A.P.S. Castagnole Gospel e The Ozdemirs, band tedesca attiva da decenni nel panorama blues europeo che da anni gira l’Europa in tour anche come organizzatrice di eventi blues a livello transnazionale.

Share Button