Print Friendly, PDF & Email

“Tu ci credi nell’amore vero?” questa è la domanda che ha portato Ester Cesile a scrivere il brano “Blu Ceylon”, un viaggio fatto d’immagini e di suggestioni che raccontano quanto l’amore può essere più forte della morte.

“Mettimi come sigillo sul tuo cuore, come sigillo sul tuo braccio; perché forte come la morte è l’amore.”

La cantautrice racconta così il suo brano: ”In questo testo ritrovo i ricordi, il calore dell’estate e i desideri che si susseguono, trasformandosi in uno stato d‘insicurezza verso il futuro, un’insicurezza destinata a finire.” – continua – “con questo brano voglio aprire le porte all’eternità, e lo zaffiro blu rappresenta per me tutto ciò”.

Il progetto è stato realizzato dallo stesso artista e prodotto e mixato da Walter Babbini presso il Purple Mix Studio di Guidonia.

Ester Cesile, classe 1997 è una cantautrice italiana. Nel 2020, in attesa del suo primo disco ufficiale, ha pubblicato “Scrivo di te” un EP di quattro brani, curato interamente da Walter Babbini presso il PurpleMix Studio. Ester, come cantautrice sembra desiderare che le sue canzoni, che lei definisce lettere d’amore, vengano lette come confessioni, che parlano in un modo particolare, vero, intimo e allo stesso tempo consapevole di quelli che sono stati e sono i suoi sentimenti. Inoltre sostiene che la verità messa nello scrivere per se stessa sia la sola cosa che le appartiene e la sola cosa che arriva agli altri, indipendentemente da tutto il resto.

Share Button
[wp_bannerize group="Single post bottom" random="1" limit="1"]