Print Friendly, PDF & Email

Tra emo e alternative, dal Vicentino si presentano i Provinciale con il loro primo singolo intitolato “Lei va“, in uscita mercoledì 6 luglio 2022. È un brano intenso e sentito, dove le chitarre portano a galla tutte le emozioni del disagio post-rottura: si sente la rabbia, si sente la tristezza, si sente il dolore. Musicalmente è un pezzo che sarebbe potuto nascere nel mondo anglosassone sotto l’egida di qualche etichetta di nicchia come Run for Cover, ma si sentono anche influenze di gruppi italiani che hanno importato questo modo di fare musica, dai Cosmetic ai Gazebo Penguins.
“Era fine luglio ed ero pieno di rancore. Presi la chitarra, tirai fuori un giro veloce ma malinconico, il testo venne immediato, di conseguenza”, racconta il cantante e chitarrista Gian. “Il titolo è volutamente ambiguo, infatti “lei” può essere intesa come la persona che ci sta abbandonando, ma non solo. Ascoltando il testo si capisce come in realtà “lei” sia soprattutto il tempo o la vita, in questo caso rappresentati da una stagione: l’estate”. Il brano vuole quindi rimarcare come tempo e vita proseguano imperterriti per la loro strada, mentre noi restiamo fermi a piangerci addosso e a rimuginare sul perché le cose siano andate in un certo modo.

Provinciale è un progetto alternative / emo nato a fine 2020 nella dispersa provincia di Vicenza da 4 ragazzi: Gian, William, Lollo e Riccardone. In provincia tutto è più distante: i compagni di band, la sala prove, gli studi di registrazione, i posti in cui suonare. Il loro nome vuole sottolineare come si possa comunque uscire da queste piccole realtà marginali e portare ad altri le proprie idee, nonostante le maggiori difficoltà rispetto all’ambiente cittadino. Provenienti ciascuno da diversi e ampi background musicali, trovano foce comune nella scena emo-punk italiana.

Share Button