Print Friendly, PDF & Email

Da martedì 25 ottobre in radio il nuovo singolo di Dèlè “Saprò guardarti”, testo che ha scritto sulle musiche di Flavio De Carolis. Il brano travolgente e riflessivo è già disponibile su tutte le piattaforme digitali.

Anche in questo brano dopo “Resta qui”, Dèlè parla della morte, con lo stile e la sensibilità che contraddistinguono i suoi testi, ma questa volta cercando di descriverla dalla parte di chi se ne va.

“Saprò guardarti” racconta la storia di Fabiano, un suo amico scomparso di recente a soli 44 anni a causa di un infarto. “Solitamente la morte viene raccontata dal punto di vista di chi rimane, con questo brano ho voluto focalizzare l’attenzione su chi lascia i propri cari – afferma Dèlè – parlando di quel filo indistruttibile che rimane per sempre”.

Il video è stato girato a Passo Lanciano in provincia di Chieti, una bella località sciistica, piena di storia, e con una flora eccezionale, per la regia di Leonardo Del Vecchio giovane e talentuoso 18enne di Pescara. Un video mozzafiato, con delle scene molto precise e significative per il brano.

Enrico Leonello, in arte Dèlè, nasce a Cagliari nel 1986 in un pomeriggio del 20 marzo, città dove cresce con la famiglia, e da 25 anni vive in provincia di Pescara. Cantautore e musicista inizia la sua carriera artistica nel 2020 con l’uscita del brano “Resta qui” dedicato alla storia di Chiara Giuntoli.

In due anni tra cover e inediti ha prodotto 25 brani e ha in programma entro fine anno di pubblicare altri due singoli. La musica per lui è tutto, scrivere lo rende libero, cantare ciò che scrive lo rende unico, la musica è la sua vita. Il suo sogno: duettare con qualche grande artista della musica italiana.

Share Button