Print Friendly, PDF & Email

“Anime” è il titolo del nuovo singolo di Mak realizzato in collaborazione con uno dei più celebri cantanti e “urlatori” degli anni 60: Tony Dallara.

Il brano racconta il punto di vista di un ragazzo contemporaneo, sottoposto continuamente ad una serie di pressioni e desideri: dalla gestione delle proprie maschere interiori alla proliferazione di fenomeni sociopolitici, dal palcoscenico dei media, luogo dalle grandi occasioni di “pinocchiesca” memoria, alla ricerca di libertà dalle catene dei nostri pregiudizi.

Al contempo il brano trova respiro in un soffio di speranza, di cui la figura di Tony Dallara si fa portavoce. Proposito chiaro è l’augurio che possa restaurarsi, tra generazioni differenti, quella fiducia di cui un tessuto sociale sano necessita, ripristinando il rispetto verso la saggezza da parte dei più giovani, e, al contrario, il riconoscimento ai giovani, della bellezza dell’audacia da parte dei più adulti.

“Anime” vuole recuperare il pensiero apparentemente rimosso, nella società materialista, che oltre alla parte umana fisica, esiste un’anima, una parte di noi spirituale, divina che attende solo di essere riscoperta e vissuta. E dove può vivere se non nell’armonia e nella bellezza?

Il singolo sarà sostenuto dal videoclip che illustra in chiave simbolica il percorso tortuoso dei giovani costretti a barcamenarsi e dimenarsi tra le, sovrastrutture imposte, contemporaneamente dalla società, e da loro stessi.

La piuma rappresenta lo strumento creativo di cui è necessario rimpadronirsi per modellare il mondo armonico, non utopico e privo di maschere.

Mentre la figura di Tony Dallara rappresenta la “Saggezza” che i giovani devono riscoprire in sé stessi, attraverso i segni e le storie dei veri Saggi della storia antica e soprattutto contemporanea.

Il brano è pubblicato dall’etichetta discografica 6T3 Srl; edizioni musicali: Principio Sas / Moletto Edizioni Musicali.

Share Button
[wp_bannerize group="Single post bottom" random="1" limit="1"]