Print Friendly, PDF & Email

Nice People è il nuovo album di Straahl, disponibile da venerdì 07 giugno in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme streaming per Abyond Music.

Anticipato dai singoli “Cry in the dark (feat R Reed)” e “Liaison”, il nuovo album “Nice People” è il ritratto di un’esperienza di isolamento in cui l’individuo si dissolve dalla realtà esterna per fuggire da una società percepita come malata, che limita le sue idee, le passioni e la sua libertà personale. Il viaggio interiore diventa così un’esplorazione di territori sconosciuti, un percorso che rivela strati profondi dell’io, toccando le regioni più oscure e complesse dell’essere umano.
Le dieci tracce dell’album si configurano come tappe distintive di questo viaggio, guidando l’ascoltatore attraverso un’ampia gamma di emozioni, dalle fasi iniziali di paura, passando per la rabbia, sino a giungere alla tristezza alimentata dalla consapevolezza che, alla fine, anche l’individuo è intrinsecamente legato a quella stessa società dalla quale cerca di fuggire.
“Nice People” si rivela un’opera musicale coinvolgente, una narrazione sonora avvincente che riflette il conflitto interiore e l’ambivalenza dell’essere umano di fronte al suo mondo.

“Price to Pay”, focus track dell’album, è il punto d’incontro tra le delicate vocalità di Moon Leap, le sonorità underground del duo Straahl e l’elettronica di Nother: questi tre elementi si fondono in un intreccio armonioso che culmina in un ritornello dove strumenti e voce si alternano in un dialogo ricco di forza e determinazione.

Il brano nasce da un’esigenza autoconsolatoria in uno di quei periodi della vita in cui non è più possibile aggrapparsi all’altro: alcune circostanze appaiono spaventose e l’unica via per superarle è, banalmente, trovare la forza di affrontarle un passo alla volta, anche quando le memorie del passato sono così ben radicate da invadere e osteggiare ciò che ancora deve essere scritto.

Straahl è un progetto di musica elettronica nato a Venezia nel 2016, frutto della collaborazione tra gli amici d’infanzia Riccardo Zampieri e Nicolò Fabris, entrambi designer e musicisti con l’obiettivo condiviso di esprimere l’io più nascosto tramite la propria musica.

Attraverso le diverse dimensioni sonore, l’obiettivo della loro musica è rappresentare e narrare la fluidità dei sentimenti. Questo percorso musicale ha preso forma dall’incontro di varie correnti, dalle atmosfere della techno e della breakbeat degli anni 90, all’incisività dell’Uk bass e dell’hip hop, giungendo infine alla raffinatezza della downtempo.

Il 2021 ha segnato l’inizio di una collaborazione significativa con l’etichetta berlinese Abyond Music, che ha visto la pubblicazione del loro primo EP, “Nowhere”. L’anno seguente, il singolo “Robotik”, con la partecipazione del rapper statunitense All Flows Reach Out, conclude la fase embrionale del progetto, caratterizzata da una continua evoluzione stilistica.

Il 2024 si prospetta come un anno fondamentale per Straahl con la release dei singoli “Cry in the Dark” e “Liaison” che anticipano l’album “Nice People”, che segna il raggiungimento di una consapevolezza e maturazione artistica più profonda.

Moon Leap è il progetto solista della giovane cantautrice pugliese Alessandra Stella.
Dopo l’esordio con il singolo “Lines” e la pubblicazione del brano “Last Night”, nel 2022 pubblica “US”: il singolo ha suscitato l’attenzione di diversi media tra cui Vogue Italia, Soundspace, Billboard e Faze Magazine, venendo inserito all’interno di tre playlist editoriali internazionali e raggiungendo oltre 250.000 ascolti. Il relativo videoclip è stato premiato ai Berlin Music Video Awards 2023 e ha portato Moon Leap ad esibirsi al Primavera Sound 2022 a Barcellona.

Nother, progetto solista di Stefano Milella, nasce dopo anni di attività come produttore e membro delle band Fabryka e Makai. Ha lavorato come compositore per National Geographic, Fox, History Channel e ha collaborato con artisti quali Dardust, Emma Marrone, Ermal Meta e J-Ax.

Dopo la pubblicazione dell’album d’esordio “Future is Bright”, il programma televisivo Kilimangiaro ha selezionato i suoi brani come colonna sonora dei documentari trasmessi. Nel 2021 ha suonato al China IMX e nel 2022 al Primavera Sound pubblicando, nello stesso, giorno il singolo “US”.

Share Button