Print Friendly, PDF & Email

Fuori dal 14 settembre “Non so perché”, il terzo singolo di Uganda. La band omonima del cantante regala un piccolo assaggio di quello che sarà il suo primo album. Un brano che è più una poesia musicata, una canzone romantica senza ritornelli che dura poco più di due minuti, una lettera spedita a qualcuno che ancora non c’è.

“Non so perché” è un susseguirsi di emozioni, giochi e sentimenti. Una storia raccontata, una dedica lasciata al vento e un messaggio che arriva fino all’anima.

La solitudine è il sentimento preponderante che viene eclissato da un desiderio di evasione, una forte speranza capace di farti staccare i piedi dai grigi viali autunnali e trafficati della città per volare in alto e raggiungere una persona irraggiungibile, qualcuno che ti salverà.

La canzone è stata registrata alla fine del 2021 all’Elfo studio grazie al meticoloso lavoro di Daniele Mandelli, è l’unico acustico di tutto il repertorio di UGANDA. La delicatezza del brano e il tema effettivamente richiedeva un arrangiamento particolare. Testo musica sono stati realizzati da Matteo Ugazio, cantante, chitarrista e autore del gruppo. L’arrangiamento però ha preso vita grazie al prezioso lavoro del bassista Pierpaolo Palazzo che oltre a suonare la chitarra elettrica ha scritto le raffinate parti di violino e di violoncello, suonati da Gianpiero Del Brocco, e del pianoforte, suonato da Eliana Cruz.

“…suonare “Non so perché” mi emoziona ad ogni concerto, cerco sempre la spontaneità nelle parole ma certi pensieri si posso solo scrivere, certe cose si posso dire solo con l’aiuto della musica…  Il giorno in cui mi venne in mente il primo verso, prima di uscire, indossai quelle vecchie scarpe disegnate sulla copertina del singolo e mentre camminavo per i quartieri della periferia della mia città la mia mente prese -letteralmente – il volo”, ci racconta Matteo frontman del gruppo.

UGANDA è Matteo Ugazio, piacentino nato nel 1987.  Chitarrista e cantante dell’omonimo gruppo interessato alla musica italiana, all’improvvisazione, al jazz e alla musica brasiliana.

UGANDA è anche una band di amici, musicisti professionisti e amatoriali che  propongono un repertorio energico e qualche volta malinconico.

UGANDA sono Matteo Ugazio, Pierpaolo Palazzo, Eliana Cruz, Francesco Vincini e Fabio Groppi.

Matteo Ugazio ha iniziato il suo viaggio nel mondo della musica scrivendo testi e musiche. Il filo conduttore tra le sue opere è il rapporto con il mondo, “volevo raccontare questa confusa e individualista società con una vena nostalgica e una carica sottilmente ironica” afferma il cantautore.

Nel 2019 il suo percorso incrocia quello di alcuni musicisti e nasce così la band Uganda.  Il primo brano pubblicato è “Aperitivi Lunghi”, una canzone che parla di speranze disattese e sogni infranti.

Nel 2022 pubblica il suo secondo singolo “Bunker”. Avvia poi una collaborazione con l’etichetta LaPOP con cui pubblica a settembre dello stesso anno il singolo “Non so perché”, che anticipa quello che sarà il suo primo album ufficiale.

Share Button