Print Friendly, PDF & Email

Alla fine sono quattro i vincitori di RiarrangiaRiz, il contest per la Direzione artistica di Renato Marengo pensato per riscoprire la musica e la straordinaria creatività del grande compositore Riz Ortolani. Anzi in fondo sono sei. Quattro, infatti, sono gli arrangiamenti premiati al Mei, oltre che dal Direttore artistico, da Enrico Sternini Ortolani della Fondazione Ortolani, di Giordano Sangiorgi patron del Mei e alla presenza di Donella Del Monaco, leader degli Opus Avantra, e di Claver Gold:  hanno portato a casa il primo posto i Sol 33 con il loro riarrangiamento de La Piovra; il secondo il Trio Deno con la loro interpretazione da Oh my love. Ex-equo Filippo Paris con Cannibal Holocaust e Requel con I giorni dell’ira. Ai primi classificati è andato un contrbuto di 1.000 euro ai secondi di 600 euro e ai due ex-equo di 400 euro complessivi.
A questi premi si aggiunge lo specialissimo inserimento di tre arrangiamenti da parte di Marco Dentici all’interno della colonna sonora del suo film Riz Ortolani – Armonie e Dissonanze: il regista ha infatti scelto di sincronizzare i lavori di Sol 33, ma anche Leonardo Rosselli con Day of Anger e Alessandro Lani con Giallo Napoletano.
La premiazione è stata introdotta dalla personalissima interpretazione live  di Now and Then di Ortolani tutta in italiano di Donella Del Monaco affiancata dal rapper Claver Gold.
Ricordiamo tutti i partner dell’iniziativa: SIAE, NUOVO IMAIE, MEI, Roma Cinema, Produzioni Cinematografiche Stemo e Fenix, Classic Rock e Vinile, Cinecorriere, ColonneSonore, Cafim, Tavolopermanente Bande Italiane  e dei programmi Classic Rock on Air in radio, della  piattaforma Web TV SoundTrack City  e altri media partner del settore.

Share Button
[wp_bannerize group="Single post bottom" random="1" limit="1"]