Print Friendly, PDF & Email

Venerdì 11 febbraio è uscita “Soli”. È questo il titolo del nuovo singolo di Mike Estro che segue di un un paio di mesi quello intitolato ‘9mm’ che tante critiche positive ha raccolto in giro per lo stivale. Il nuovo brano consolida ulteriormente l’approdo, ormai definitivo, dell’artista nell’urban e nell’rnb contemporaneo e contribuisce in maniera decisiva a definire lo stile e le sonorità ormai marchio di fabbrica di Mike Estro. Il brano si presenta come una ballad, melanconica e romantica in cui l’artista mette a nudo i propri sentimenti ed il proprio disagio interiore, descrivendo una relazione tossica di una coppia sempre in bilico tra continui ed estenuanti tira e molla. La strumentale è opera del producer salernitano Janax, nome ben noto, nonostante la giovane età, alla scena urban campana e italiana (ha collaborato infatti con Clementino, Geolier, Peppe Soks, Niko Pandetta, Franco Ricciardi, CoCo, Alex Mav tra i tanti), con l’ausilio di Diaz XIII, anche produttore esecutivo del brano e oramai fidato sodale di Mike Estro. Una canzone, “Soli”, ispirata alle sonorità della trapsoul canadese ed in particolare ad artisti come Bryson Tiller, Partynextdoor, Drake, Ovosound in generale e Ghemon.

Mike Estro, all’anagrafe Michele Campofreda, è un rapper nato a Maddaloni (CE) nel 1990, ma cresciuto nella città di Caserta. Nel 2015 esce il suo primo Mixtape ufficiale, “Note Sparse”, che sancisce l’inizio del suo percorso artistico e al cui interno spazia tra R&B, Soul e Rap. Nell’Agosto 2017 pubblica l’EP “Via Da Tutto” in cui si rafforza il legame e il connubio tra R&B e Rap che caratterizzano la sua musica ma con uno sguardo a sonorità ed elementi tipici della musica Trap. Collabora in questo EP con il producer milanese SHUNE nel brano intitolato “Questa Notte”. II percorso di sperimentazione tra vari generi della black music porta all’uscita nel Novembre 2017, di “9.11”, lavoro che contiene due featuring internazionali; con l’americano Xii, nel singolo “Soli al mondo” e con la rapper britannica Danya Black nel singolo “Summer”. Nel 2018 esce, invece, “Scappi Da Me”, brano in cui si mescolano Jazz Rap e contemporary R&B che sancisce la prima collaborazione con Max D’Ambra oltre che con il jazzista Gianfranco Campagnoli. Con Max D’Ambra realizza anche i brani “Taboo” e “In Your Eyes” dove l’R&B si mescola con la Pop Dance. Dal 2020 ha inizio la collaborazione e il sodalizio con il producer casertano Diaz XIl e con i brani “Hawaii” e “LUCIDINOTTE” si realizza la sua definitiva adesione alle sonorità Urban e all’R&B contemporaneo.

Share Button