Print Friendly, PDF & Email

Fuori “The Lamp of Invisible Light“, il nuovo lavoro discografico del pianista e compositore italiano Paolo Fanzaga. L’album è disponibile su tutte le piattaforme di streaming digitale.

“The Lamp of Invisible Light” è una raccolta di brani che rappresentano la sintesi delle esperienze musicali maturate nel tempo. Uno dei fili conduttori è la difformità dei linguaggi musicali presenti nella raccolta: dalla musica tonale ad armonie più avanzate. L’autore è inoltre convinto della forza anche terapeutica della musica oltre che della sua capacità di farci astrarre anche per brevi attimi dalla cosiddetta “realtà”. Questo motiva anche la scelta dell’intonazione a 432 Hz, una frequenza allineata alla frequenza della terra, del resto utilizzata anche nel passato da grandi musicisti. Il titolo della raccolta è anche il nome di una congregazione magico-esoterica fondata agli inizi del 900 da Aleister Crowley. E’ presente anche un omaggio a J.S. Bach, compositore che ha raggiunto le vette massime della musica.

Compositore, pianista e arrangiatore. Da sempre la musica è il suo linguaggio espressivo. Ha iniziato molto presto a comporre e non ha mai smesso. Ha scritto lavori e arrangiamenti per diversi organici, da gruppi pop fino a orchestre sinfoniche, musiche da film e brani vocali. Il pianoforte per lui rappresenta lo strumento più immediato a disposizione quando arriva un’intuizione musicale. I suoi ultimi 6 album pubblicati sono infatti lavori per pianoforte solo.
Crede nella capacità terapeutica della musica, soprattutto se registrata alla frequenza di 432 Hz, frequenza che permette all’ascoltatore di allinearsi alla frequenza della terra. Paolo Fanzaga, inoltre, ama insegnare ciò che impara ogni giorno; molti anni fa ha fondato L’Accademia Musicale di Treviglio dove insegna pianoforte, teoria musicale e ne dirige l’orchestra. Nei suoi concerti si avvale spesso della collaborazione di musicisti di estrazione sia “classica” che pop. Usa la musica per esprimere ciò che non si può dire con le parole. Usa il pianoforte per esprimere la sua musica.

Share Button