Print Friendly, PDF & Email

Si chiama “the sound of light” in nuovo singolo di Helmet Project, giovanissimo musicista siciliano che dietro questo nome d’arte ama celare la sua identità. Seconda traccia di quello che sarà l’Ep  dal titolo “Quarantine mood”, in uscita prossimamente sempre per Isulafactory. Brano che vede la partecipazione al basso dell’ancora più giovane fratello minore e al sax del musicista e compositore Jazz Sergio Battaglia. La luce ha un suono? certamente, soprattutto quando entrambi viaggiano alla stessa velocità, creando una forza emozionale infinita  che si traduce in una profonda sensazione d’amore, di vita e soprattutto di fiducia. Questo brano nasce all’inizio dell’estate del primo lockdown ed è l’ideale continuazione di “Walking alone” primo singolo pubblicato lo scorso maggio.  Il brano esprime voglia di contatto, di calore, di luce, di suono e il sax di Sergio Battaglia impreziosisce e rende autentiche queste sensazioni. Il suo assolo è come una liberazione, un’apertura verso la vita. Un brano che potrebbe essere considerato “crossover Jazz” nel quale la linea melodica del sax si  fonde con strutture rock, elettroniche e soprattutto percussive, caratteristica principale dei progetti musicali di Helmet Project che è fondamentalmente un percussionista

Share Button
[wp_bannerize group="Single post bottom" random="1" limit="1"]