Print Friendly, PDF & Email

È disponibile il visual video di “DOMOPAK“, l’ultimo singolo di ASTERIA uscito venerdì 23 settembre per Double Trouble Club\Island Records\Universal Music Italia, che è stato inserito nelle playlist editoriali “New Music Friday Italia”, “Alta Rotazione”, “Novità Pop”, “Generazione Z” conquistando la copertina di “Caleido” di Spotify; “Swipe pop” e “New Music Daily” di Apple Music e “Le Migliori Novità”, “POP 2.0″ e Novità Pop Italiano” di Amazon Music.
Dopo il suo debut single “ANCORA” ASTERIA, giovanissima autrice e producer,nuovo talento della scena Urban Pop italiana, è tornata con “DOMOPAK”, il suo secondo singolo.

Nelle sue canzoni c’è il cuore di chi rivendica il diritto di vivere la propria emotività, di poter sbagliare, soffrire e ricominciare senza nascondere le proprie ferite. Come nella tecnica del Kinsugi, ASTERIA evidenzia le fratture con l’oro e le impreziosisce aggiungendo valore e nuova vita a qualcosa che sembrava ormai distrutto. Le cicatrici diventano così bellezza da esibire che rendono ogni persona unica, preziosa.

“Stavo guardando il cielo appoggiata alla ringhiera di un roof perché avevo fame d’aria. Ma neanche quello è riuscito a farmi stare meglio, a farmi respirare meglio, anche il cielo era afoso e soffocante… DOMOPAK nasce cosi, per raccontare quella sensazione di asfissia che non ti lascia spazio, che ti rende spettatore della tua vita. Simboleggia la costrizione, la paura che proviamo quando non c’è più un luogo in cui fuggire, quando ogni parte di noi è compromessa, perfino l’immaginazione. Eppure basta un istante, un gesto, uno squarcio nel cielo e torni a respirare.” Asteria

ASTERIA, come nel mito che richiama il suo nome, resiliente nel mare in tempesta in cui la musica è un porto sicuro, è una luce che non si spegne. Scrive canzoni che racchiudono i suoi vent’anni e che raccontano con grande forza emotiva e capacità narrativa le incertezze, gli ostacoli e le contraddizioni della sua generazione.

Asteria, alter ego e nemesi di Anita Ferrari, ha poco più di vent’anni. Scrive e produce brani che interpretano lo scenario caotico e liquido della società moderna e toccano l’animo, nel tentativo di superare il senso di inadeguatezza e di spaesamento tipico di un’intera Generazione. Asteria e la sua musica nascono per cercare un punto di riferimento nel mare in tempesta della quotidianità, una rotta tormentata e piena di contraddizioni, un viaggio in un mare che può essere misterioso e spietato, ma che comunque va affrontato. La giovane artista bergamasca ha all’attivo già diverse apparizioni live, ha vinto il Premio Bindi e il Premio Nuovo IMAIE. Il suo debut single ANCORA è stato inserito nelle più importanti playlist editoriali dei principali digital store. Dopo aver firmato per Double Trouble Club\Island Records\Universal Music Italia si prepara a lavorare al suo primo progetto discografico.

Share Button