Print Friendly, PDF & Email

Ritorna Max Rasa, front man dei Cani Bastardi Band, con “Dammi una mano”, un rock melodico intenso e immediato che, raccontato da un videoclip davvero bello, affronta il complesso complicato ed eterno tema dei conflitti generazionali.                      

Il rapporto genitore-figlio è spesso bloccato da un muro apparentemente invalicabile, fin quando, un momento difficile passato dal figlio adolescente si trasforma magicamente in un’opportunità per il padre. La ricetta è quella dell’ascolto, della presenza, dell’amore che si basa sulla comprensione, che si basa su fatti e non su semplici discorsi cattedratici, tipici di chi ci ha preceduto. Darsi una mano, è quindi tendersi la mano, perché solo attraverso la dinamica dei legami profondi è possibile non ritrovarsi mai da soli e vincere insieme.
Veneziano, è un cantante e autore di canzoni. Lui dice di sé: “Non vivo di musica, ma la musica è la mia vita”. Attualmente è il front man della Cani Bastardi Band, con un progetto pop rock, finalisti quest’anno di Sanremo Rock e Trend Festival. Collabora con il noto musicista Michele Bonivento il quale è suo arrangiatore e produttore artistico ufficiale. Ama scrivere poesie e pensieri che lo aiutano poi, attraverso la composizione a trasformare un’idea in una canzone. Il 2 aprile 2021 esce con un primo singolo dal titolo “VUOTO APPARENTE”. Max Rasa torna il 12 maggio con un secondo singolo intitolato “STA CAMBIANDO”. Il 1° luglio esce con un nuovo singolo dal nome “LASCIAMI ANDARE”, un vero e proprio inno alla libertà.

Share Button
[wp_bannerize group="Single post bottom" random="1" limit="1"]