Print Friendly, PDF & Email

Trucco” è il nuovo singolo di Leona 2.0 disponibile da venerdì 14 giugno in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme streaming digitale, per Caronte Music Group via Altofonte Italia.
Il singolo si intitola “Trucco” viene scritto in un momento di up e down. Il brano rappresenta le fragilità che riusciamo a nascondere al mondo. Ciò che esprimiamo è diverso dalla realtà, da quello che sta sotto. Il brano dice “cover su sto volto con il trucco” mezzo grazie al quale riusciamo a vivere con maggiore autostima senza pensare alle lacrime che ci hanno gonfiato gli occhi fino ad un secondo prima.

Veronica Macrí in arte Leona 2.0, è un’artista della periferia torinese, classe 1993, che fin dall’età di 12 anni inizia a scrivere le sue prime canzonette dalla sua cameretta.
Viene ispirata da artisti del pop mondiale come Madonna, Britney Spears, George Michael, Madonna, Pink ma principalmente l’artista di cui all’epoca si affeziona di più intensamente è Avril Lavigne. Così inizia a cantare un po’ per divertimento un po’ per passione, ma lo fa costantemente, talvolta in compagnia di una sua cara amica nei pomeriggi post scuola.
Successivamente si avvicina ai primi corsi di canto e così ai primi studi di registrazione. Intraprende un periodo di partecipazioni a concorsi canori nel nord Italia. Conosce prima della sua scomparsa Carlo Ubaldo Rossi, noto produttore che ha lavorato con vari artisti nazionali per Sanremo, così incide il suo primo singolo ad oggi introvabile, dal titolo “A volte ci penso”. Per anni continua a sperimentare nuovi pezzi e melodie finché riscopre il fascino per il rap, inizia così il suo approccio a tematiche differenti. Prosegue il percorso del canto da autodidatta, continuando a frequentare vari studi di registrazione di Torino. Nell’arco degli anni costruisce il suo home studio in cui continua a registrare nuovi pezzi sperimentando sonorità tendenti all’hyperpop.

Share Button