Print Friendly, PDF & Email

Esce venerdì 22 ottobre, “ETERNA”, il primo album della cantautrice LIET anticipato dal singolo “Acqua del cielo”, in radio dall’8 ottobre.   Un disco prodotto da Andrea Lombardini che richiama sonorità indie e new wave. Sono sette i pezzi che lo compongono, sei inediti scritti tra il 2016 e il 2019 e una cover completamente riarrangiata di “Puzzle” celebre brano dei Verdena, uno dei gruppi di riferimento di LIET. “Eterna” racconta i vent’anni, di come sia importante ricucirsi e imparare a rinunciare a quell’età. L’età dell’ingenuità̀, della crescita e delle paure più banali. In “Eterna” ci si spoglia lentamente, si dice la verità e i punti deboli diventano i fiori da cui ripartire.
È in rotazione radiofonica “Acqua del Cielo”, il brano più dark del disco, ispirato a una poesia di Franco Fortini. Le sonorità richiamano i The Cure, i New Order e i Joy Division. Un pezzo che porta con sé un vero e proprio climax, a chiuderlo infatti vi è un’esplosione fortissima che rappresenta la vittoria contro la confusione.
Giulia Baldissera in arte LIET è una cantautrice nata a Treviso nel 1997. All’età di 10 anni si avvicina alla musica e durante il liceo fonda una band con la quale inizia a esibirsi nel trevigiano. Nel 2016 trasferitasi a Milano per proseguire gli studi inizia a scrivere i suoi primi brani e a presentarli in alcuni locali milanesi accompagnandosi alla chitarra o talvolta con la partecipazione di altri musicisti. Nel 2020, con l’intenzione di pubblicare il suo primo disco che raccoglie i brani scritti tra il 2016 e 2019, nasce il progetto LIET. L’album prende forma in seguito all’incontro con il produttore Andrea Lombardini e viene registrato a maggio 2020. Lo scorso 27 maggio esce “Che mi lasci indietro” il primo singolo distribuito da Artist First seguito da “Acqua del cielo”. Dal 22 ottobre 2021 è disponibile “Eterna”, il disco d’esordio della cantautrice.

Share Button