Print Friendly, PDF & Email

Visory Records Suisse presenta “NIENTE DA PERDERE” brano uscito il 17 dicembre di Soliloquio con la partecipazione di Laxtaxia, registrato e prodotto da Alessandro Saiani presso NEA music room.

“Niente da perdere” il nuovo singolo  e nuovo capitolo musicale di Soliloquio, l’artista ticinese che ha rilasciato diversi singoli nel 2021 acquisendo sempre più ascoltatori.
Il testo si concentra sullo stato d’animo di chi non ha più niente da perdere perché ha perso tutto quello che aveva e viene messo in contrapposizione con chi vive come se fosse in quella condizione anche se non lo è.

Il brano alterna la lingua italiana con quella francese avvalendosi controparti rappate, opponendosi con parti recitate, a volte narranti e a tratti urlate.

Il tutto è enfatizzato dalla armoniosa interpretazione di Anastasia Franceschi, in arte. Il singolo, sulle piattaforme digitali, sta raggiungendo buoni risultati che stanno consolidando il percorso dell’artista portandolo ad espandersi a nuove collaborazioni e a nuovi progetti.

Dopo l’uscita discografica del 17 dicembre, ecco che viene pubblicato il videoclip che vede Soliloquio rappresentare la disperazione mentre Laxtaxia l’apatia. Oltre ai due protagonisti della canzone, hanno partecipato come attori, Laura Monié, Antoine Fahrny e Tiphène Bochatay. Grazie alle locations e al cast, il video definisce un’immagine chiara del messaggio contenuto in “Niente da perdere”, trasformando cinematograficamente le parole della canzone. Il videoclip è girato interamente a Friburgo, città dove Malcom vive da due anni per compiere i suoi studi. Gli scenari sono il suggestivo Café-Teatro “Le Bilboquet” e il caratteristico negozio vintage “Baraque à Fripes”.

Il singolo, sulle piattaforme digitali, sta raggiungendo buoni risultati che stanno consolidando il percorso dell’artista portandolo ad espandersi a nuove collaborazioni e a nuovi progetti di cui vi terremo aggiornati.

Malcom Demarchi, in arte Soliloquio è un artista svizzero-indiano di Lugano classe 2000. Dopo un passato di freestyle e progetti di gruppo, Soliloquio ha deciso di pubblicare individualmente la sua musica. È entrato così a far parte della casa discografica Visory Records Suisse nel 2020. A partire da quel momento ha pubblicato 6 singoli, tra cui “Olimpico” e “Origami”, e la collaborazione con Visory è tuttora attiva.
Oltre all’ambito musicale Soliloquio è membro attivo dell’associazione ticinese New Ability che si occupa di promuovere l’inclusione in progetti artistici e sportivi con persone in situazione di handicap, per questo motivo ha intrapreso il percorso universitario nella facoltà di Pedagogia Curativa e Specializzata a Friburgo.

Share Button